Il 2017 è all’insegna della rivoluzione 2.0, è l’anno in cui abbiamo portato la nostra icona, BORA Professional al livello successivo, ossia 2.0. Gli elementi di comprovata qualità, come il piano di cottura extra-profondo, le manopole e l’efficienza sono stati mantenuti, mentre sul piano della semplicità e della funzionalità sono state apportate delle innovazioni per ottenere la prestazione migliore da un sistema a comando interamente elettrico. Queste ambizioni sono state premiate dalla giuria del Red Dot Award già prima del lancio sul mercato. Siamo felici di avere ricevuto Red Dot Award 2017 best of the best. Anche la rivoluzione sull’asfalto è stata da noi portata a un nuovo livello nel 2017, con l’ingresso definitivo nella Champions League del ciclismo, l’UCI World Tour. In questo veniamo assistiti dal nuovo co-sponsor Hansgrohe. Viene quindi promossa in modo mirato l’offensiva delle esportazioni di BORA e la notorietà internazionale del marchio. Un altro appuntamento per quest’anno è BORA in the air, un evento gastronomico celestiale nel vero senso del termine. Con il Revolution Tour portiamo la nostra cucina cubo in vetro in diverse metropoli europee. In tal occasione accanto a fingerfood sani, snack gustosi e panorami mozzafiato il centro dell’attenzione rimane uno: vivere BORA.